Relazioni con la clientela

Per essere in grado di rispondere con sollecitudine alle esigenze di parcheggio dei cittadini, per mantenere informati i clienti sulle caratteristiche dei servizi offerti e sulle iniziative promosse, la M&P S.p.A. è costantemente impegnata a migliorare e potenziare gli strumenti di comunicazione esistenti o, se necessario, a crearne di nuovi.

1. INFORMAZIONI ALLA CLIENTELA

Per essere in grado di rispondere con sollecitudine alle esigenze di parcheggio dei cittadini, per mantenere informati i clienti sulle caratteristiche dei servizi offerti e sulle iniziative promosse, la M&P S.p.A. è costantemente impegnata a migliorare e potenziare gli strumenti di comunicazione esistenti o, se necessario, a crearne di nuovi.

Il cittadino-cliente può recarsi presso gli Uffici dell’Azienda o telefonare al n. 071-2802765 per ricevere qualsiasi tipo di chiarimento od ancora collegarsi al sito www.anconaparcheggi.it, uno strumento di facile consultazione, attraverso il quale trovare tutte le informazioni ed i consigli utili per sostare nei nostri parcheggi multipiano e a raso in Ancona.

 


 

2. SEGNALAZIONI E RECLAMI

Per presentare segnalazioni e reclami sui servizi di sosta il Cliente può rivolgersi agli Uffici della sede aziendale situata in via Senigallia, 18 – 60127 Ancona - Tel. 071-2802765 numero verde 800-129233 - Fax 071-2818650 oppure 071-2814395.

I reclami possono essere presentati solo in forma scritta mediante consegna a mano, servizio postale, fax o PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; il Cliente deve specificare le proprie generalità e indirizzo (al fine di poter inviare una lettera di risposta) e deve esporre chiaramente quanto accaduto corredandolo eventualmente, della documentazione o indicando tutte le circostanze che facilitino la ricostruzione dei fatti da parte dell’azienda.

La M&P S.p.A. garantisce inoltre la riservatezza dei dati personali trasmessi dal cittadino-cliente e il loro trattamento in osservanza delle normative previste dalla legge sulla Tutela della Privacy (Decreto Legislativo 196/03).

La M&P S.p.A. si impegna a rispondere per iscritto entro 20 giorni lavorativi dalla data di ricevimento del reclamo scritto come risulta da timbro postale o da protocollo aziendale nel caso di consegna a mano o invio tramite fax oppure ricevuta di avvenuta notifica PEC.

Per reclami attinenti problemi la cui soluzione non dipenda unicamente dalla M&P S.p.A., il termine di 20 giorni lavorativi può essere prorogato con apposita comunicazione motivata con la quale l’utente viene informato anche sullo stato di avanzamento della pratica.

Le segnalazioni di disservizi e i reclami pervenuti vengono classificati per tipologia su supporto informatico. I dati vengono elaborati per formare statistiche e monitorare i disservizi al fine di porre in essere le conseguenti azioni correttive.

La M&P S.p.A. in collaborazione con il Comune di Ancona sta partecipando al sistema integrato di segnalazione reclami via web denominato E-URP, in via d’allestimento.


 
3. PERSONALE A CONTATTO CON LA CLIENTELA

Il personale della M&P S.p.A. sempre in divisa e con tessera di riconoscimento visibile durante lo svolgimento dei compiti di controllo è sempre disponibile a fornire informazioni ai cittadini ed è stato formato a rispettare il seguente codice di comportamento:

  • rispondere alle richieste di informazione con prontezza, precisione e con un linguaggio chiaro e comprensibile;
  • dimostrare disponibilità e rispetto dei diritti dei Clienti;
  • evitare discussioni, non rispondere in modo polemico ed eventuali critiche o commenti, mantenere un atteggiamento positivo e conciliatore;
  • evitare ogni comportamento o dichiarazione che possa danneggiare l’immagine dell’Azienda od essere incompatibile con il ruolo svolto o in contrasto con le disposizioni aziendali;
  • portare in modo ben visibile l’apposita tessera di riconoscimento oppure, se operatore telefonico, dichiarare le proprie generalità all’inizio della conversazione.

Gli Ausiliari della Sosta, selezionati in base a requisiti specifici, sono stati formati attraverso un corso d'abilitazione professionale tenuto dal Comando di Polizia Municipale di Ancona, integrato da corsi di aggiornamento sempre con il coordinamento del Comando stesso, riguardante i seguenti argomenti:

  • quadro normativo relativo alla figura di ausiliario della sosta, con approfondimenti specifici sul personale dipendente da impresa esercente il servizio di concessione e di gestione della sosta (art. 17, comma 132, legge n. 127/1997);
  • standard qualitativi del servizio;
  • organizzazione del servizio;
  • regolamento delle aree di sosta della Città di Ancona;
  • status giuridico dell’ausiliario della sosta e relative conseguenze;
  • norme comportamentali;
  • esercitazioni pratiche sull’uso e sulla compilazione dei documenti impiegati per l’accertamento delle violazioni.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo